giovenale

  • L'avventura dell'Esistere

    esposizione permanente

    Inaugurazione
    Lunedì 18 giungo 2018 - ore 16:00

    Aula Brasca del Policlinico universitario "Agostino Gemelli"

    L'avventura dell esistere - inaugurazione

  • L'avventura dell'Esistere

    L'avventura dell'Esistere

    Roma 16 - 19 ottobre 2106
    Ergife Palace Hotel

  • N.13 America
  • Tavola VIIb
  • N. 13 america
  • Tavola XII

L'indissolubilità dalla CROCE a Papa Francesco

Roberta e Pierluigi donano L'indissolubilità dalla CROCE di giovenale a Papa Francesco

Il 6 aprile 2016 Roberta e Pierluigi, freschi sposi, hanno incontrato Papa Francesco in piazza San Pietro durante l'udienza generale.
In questa occasione hanno omaggiato Sua Santità con un catalogo e con l'opera "L'indissolubilità dalla CROCE" di Giovenale.

Viaggio immaginario

Tavola 01 - Tecnica mista su tela

Venerdì 22 novembre 2013, alle ore 18, presso i locali del Museo ARCOS d’arte contemporanea al Corso Garibaldi di Benevento, sarà inaugurata la Mostra “Viaggio immaginario”, organizzata dall’Associazione Proposta nell’ambito del programma espositivo della Provincia di Benevento, curato da Ferdinando Creta.

Saranno esposte 111 incisioni inedite di altrettanti artisti che hanno partecipato al progetto, avviato dal 1979 dei fratelli Massimo e Leonardo Faccioli e consistente nella tiratura limitata (27 esemplari) di lavori di personalità italiane e straniere dell'arte e della cultura, contattati personalmente.

"Il cammino"

Il cammino del maestro Giovenale


Associazione OPPO e le sue stanze

"Il cammino"
del maetro Giovenale
lunedì 7 marzo 2016 ore 12:00

Policlinico Agostino Gemelli
Largo Agostini Gemelli,8
00168 Roma

sarà presente l'artista

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Novità nella continuità

L'immagine del mondo

Io credo che parlare di un artista non sia mai semplice, perché le varie fasi della sua evoluzione artistica contengono sempre elementi delle fasi precedenti e preludono a sviluppi successivi.
Il caso di Giovenale è emblematico in tal senso: quando, in occasione dell’ultima personale organizzata presso la Biblioteca Provinciale di Benevento e riproposta successivamente a Roma nell’Opificio Contumaciale gestito da Bianca Menna (alias Tomaso Binga), riguardai insieme a Massimo Bignardi tutta l’opera di Giovenale, mi resi conto di quanti elementi rimanessero costantemente presenti insieme ad elementi nuovi e a nuove soluzioni compositive.

Altri articoli...